martedì 12 marzo 2013

Madre Teresa - La preghiera


Spesso vedete i fili elettrici, piccoli e grossi, nuovi o vecchi, dei cavi costosi e a buon mercato: da soli sono inutili e, finché non passa la corrente, non si ha luce.

Il filo siete voi, sono io. 

La corrente è Dio. 

Noi abbiamo la possibilità di permettere alla corrente di passare attraverso di noi, utilizzandoci per produrre la luce nel mondo, oppure possiamo rifiutare di essere usati e consentire così alle tenebre di diffondersi.

Noi abbiamo bisogno di pregare per comprendere l'amore che Dio ha per noi. 

Se veramente intendiamo pregare, dobbiamo essere pronti a farlo adesso. 

Questi sono solo i primi passi verso la preghiera, ma se non facciamo mai il primo passo con determinazione, non potremmo nemmeno raggiungere l'ultimo traguardo: la presenza di Dio!

La mia preghiera è con ciascuno di voi, e prego che ciascuno di voi voglia essere santo, e così diffondere l'amore di Dio ovunque vada. 

Che la sua luce di verità sia nella sua vita di persona, in modo che Dio possa continuare ad amare il mondo attraverso voi e me.

Impegnatevi con tutto il cuore ad essere luce splendente!


(Madre Teresa)



0 commenti:

Posta un commento